martedì 28 agosto 2012

Gnocchi di spinaci con ricotta, zucchine e scaglie di parmigiano



Gnocchi di spinaci con ricotta, zucchine e scaglie di parmigiano

spinaci 300g
patate 400g
farina 100g
uovo 1
sale 1 cucchiaino
zucchine 3
burro 75g
rametti di finocchio
ricotta 250g
parmigiano 100g

Lessare gli spinaci in acqua bollente salata per circa 10 minuti, scolarli, tritarli e tenerli da parte. Far cuocere le patate in abbondante acqua salata, scolarle, pelarle, schiacciarle e metterle in una ciotola capiente. Unire gli spinaci, la farina, l’uovo e il sale e amalgamare gli ingredienti sino a ottenere una palla liscia e omogenea. Dividere l’impasto in quattro parti, formare dei rotoli di circa 2 cm di diametro e ricavare dei tocchetti di circa 1 cm. Lavare le zucchine, tagliarle a fettine sottili nel senso della lunghezza e cuocerle su una griglia ben calda per un minuto e mezzo, poi girarle e cuocerle ancora per un minuto. Scaldare a fuoco medio una piccola padella antiaderente. Unire il burro, farlo sciogliere e inclinare la padella in modo da ricoprire il fondo. Aggiungere le zucchine e qualche rametto di finocchio e cuocere per qualche minuto. Far cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolarli, versarli nella casseruola con le zucchine e far saltare il tutto a fuoco vivace per circa un minuto. Suddividere gli gnocchi nei piatti, completare con la ricotta, il parmigiano a scaglie e qualche rametto di finocchio e servire.

6 commenti:

  1. un gustoso piatto unico, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. buonissimi! semplici, delicati ma anche saporiti, proprio un bel piatto!

    ho appena scoprto il tuo blog casualmente, ora vado a sbirciarmi altre ricette e nel frattempo mi aggiungo ai lettori fissi! :)
    passa anche da me se ti va ;)

    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  3. Avevo preso di vista il tuo blog e me ne pento amaramente. Questo è un periodo di gnocchi anche per me. Li ho fatti e rifatti e continuerò perché mi è presa una strana fissa. Come sempre vado a periodi. Complimenti perché hai sempre ricette spettacolari. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  4. che bello questo blog, mi unisco subito e per piacere... dimmi come fai a fare foto così belle!!!!

    RispondiElimina