giovedì 25 agosto 2011

Insalata di patate, barbabietole e avocado


Insalata di patate, barbabietole e avocado

patate 300g
barbabietole 250g
avocado 2
crème fraîche 3 cucchiai
succo di limone 150ml
erba cipollina 1 cucchiaio
sale 1 cucchiaino
pepe nero macinato fresco 1 cucchiaino

Far cuocere le patate in abbondante acqua salata, scolarle, pelarle, tagliarle a dadini e metterle in una ciotola capiente. Lessare le barbabietole in acqua bollente salata per circa 30 minuti, scolarle, tagliarle a cubetti e aggiungerle alle patate. Unire l’avocado tagliato a pezzi, la crème fraîche, il succo di limone, l’erba cipollina, un pizzico di sale e il pepe nero macinato fresco e mescolare delicatamente. Suddividere l’insalata nei piatti e servire.

venerdì 19 agosto 2011

Cheesecake ai fichi caramellati


Cheesecake ai fichi caramellati

biscotti secchi 100g
mandorle 50g
burro 90g
formaggio cremoso 250g
mascarpone 250g
zucchero 175g
cioccolato bianco 500g
panna 250ml
fichi 250g

Mettere nel mixer i biscotti, le mandorle e 50g di burro fuso e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare il composto in uno stampo di 20 cm di diametro. In una ciotola lavorare il formaggio cremoso con il mascarpone, 125g di zucchero e il cioccolato fuso fino ad ottenere un composto soffice e cremoso. Montare la panna e incorporarla al composto mescolando delicatamente. Versare la crema sulla base di biscotto e lasciar riposare in frigorifero per almeno 3 ore. Nel frattempo, mettere in un tegame i fichi tagliati a spicchi con 40g di burro e 50g di zucchero e farli cuocere a fuoco lento per un paio di minuti. Lasciar raffreddare. Versare i fichi caramellati sul cheesecake e servire.

sabato 13 agosto 2011

Torta di pesche*



Torta di pesche*

per la pasta brisée
farina 400g
burro 200g
sale 1 cucchiaino
acqua 150ml

per il ripieno
pesche 7
uova 2
zucchero 115g
farina 4 cucchiai
acqua di rose mezzo cucchiaino
burro 110g

per servire
panna 250ml

Mettere la farina in un mixer con il burro e il sale e lavorare gli ingredienti sino ad ottenere un composto dall’aspetto farinoso. Aggiungere l’acqua e lavorare ancora sino ad ottenere una pasta dalla consistenza omogenea ed elastica. Avvolgere la pasta brisée in uno strato di pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendere la pasta in uno stampo per crostata da 24-26 cm e bucherellare il fondo con una forchetta. Cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti o sino a quando non sarà leggermente dorata. Tagliare le pesche a spicchi spessi e sistemarli sulla base di pasta brisée con la parte tagliata verso l’alto. In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unire la farina e l’acqua di rose e mescolare sino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere in un pentolino il burro, scaldarlo a fuoco alto sino a quando inizia a sfrigolare, aggiungerlo al composto e amalgamare bene. Versare il composto sulle pesche e cuocere in forno a 180° per 35 minuti. Coprire la torta con carta stagnola e cuocere ancora per 15 minuti. Lasciar raffreddare. Servire la torta di pesche con la panna montata.

*Cucina estiva, Michele Cranston, Luxury Books.

martedì 9 agosto 2011

Meringata al frutto della passione


Meringata al frutto della passione

per la pasta frolla
farina 250g
burro 100g
zucchero 80g
uova 1

per la crema al frutto della passione
uova 4
zucchero 200g
polpa di frutto della passione 250g
panna liquida 250ml

per la meringa
albumi 4
zucchero a velo 150g

Per preparare la pasta frolla unire in una ciotola la farina e il burro. Aggiungere lo zucchero e l’uovo e lavorare l’impasto sino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno un’ora. Stendere l’impasto in uno stampo per crostata da 24-26 cm e bucherellare il fondo con una forchetta. Cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti o sino a quando non sarà leggermente dorata. Per preparare la crema al frutto della passione mescolare in una ciotola le uova con lo zucchero. Aggiungere la polpa di frutto della passione e lavorare il tutto con una frusta. Montare la panna e incorporarla al composto mescolando delicatamente. Versare la crema nella base di pasta frolla e cuocere in forno a 180° per 15 minuti. Per preparare la meringa montare a neve ben ferma gli albumi, aggiungere lo zucchero a velo e mescolare delicatamente. Spalmare la meringa sulla crostata, creare delle creste con la spatola e cuocerla in forno a 100° per circa 30 minuti. Lasciar raffreddare completamente prima di servire.