martedì 5 ottobre 2010

Vellutata di porcini al tartufo


Vellutata di porcini al tartufo

cipolle 2
olio di oliva 2 cucchiai
porcini 500g
tartufo 50g
brodo di pollo 1l
sale 1 cucchiaino
pepe nero macinato fresco 1 cucchiaino
panna 100ml

Tagliare le cipolle a fettine sottili, versarle in una casseruola con l’olio di oliva e farle cuocere per circa 2 minuti. Aggiungere i porcini tagliati a cubetti, 25g di tartufo a scaglie, il brodo di pollo, il sale e il pepe e cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti. Frullare fino a ottenere un composto omogeneo. Suddividere la vellutata nei piatti, completare con un po’ di panna, il tartufo a scaglie e servire.

9 commenti:

  1. che bello sentire di tutte queste ricette con i funghi, posso chiedere perchè l'utilizzo del brodo di pollo e non il vegetale magari fatto in casa?

    RispondiElimina
  2. chissà che delizia...brava!

    RispondiElimina
  3. Cette recette gourmande d'automne a l'air d'être succulente !
    Bises

    RispondiElimina
  4. Oh la adoriamo questa vellutata, è un ode a due ingredienti che amiamo perdutamente!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. crema di funghi, che bontà! la faceva sempre la mia nonna...

    RispondiElimina
  6. mamma che buonta la crema di funghi,mi piace asai!

    RispondiElimina
  7. I'll try to cook it! Have a nice week-end!

    RispondiElimina