domenica 18 luglio 2010

Zuppa fredda di cetrioli con salmone e aneto


Zuppa fredda di cetrioli con salmone e aneto

cetrioli 750g
yogurt greco 250ml
aglio 1 spicchio
succo di limone 150ml
olio di oliva 2 cucchiai
sale e pepe
salmone affumicato
250g
foglioline di aneto

Sbucciare i cetrioli, tagliarne la polpa a dadini e versarli nel mixer. Aggiungere lo yogurt, lo spicchio d’aglio, il succo di limone, l’olio di oliva, il sale e il pepe e frullare fino a ottenere un composto omogeneo. Lasciar riposare in frigorifero per un paio di ore. Servire la zuppa fredda nei bicchierini e guarnire con il salmone tagliato a striscioline e le foglioline di aneto.

9 commenti:

  1. Che fresca, si sente la freschezza solo a leggerla questa ricetta. Bella per queste giornate calde.
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  2. @alessandra
    grazie, grazie, grazie... mi fa piacere sapere che apprezzi le mie ricettine!!! un abbraccio ^ - ^

    RispondiElimina
  3. Che bella ricetta! Grazie di essere passata a trovarmi:ti abbraccio. Buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Una ricetta fresca, saporita ed invitante, adatta a queste temperature. Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  5. Disetante e fresca, mi piace molto questa ricetta:)
    Buona settimana
    Patricia

    RispondiElimina
  6. uhm..mi ricorda un po' lo tzaziki, e mi sembra proprio buono!
    sai che mi viene rabbia però che giusto ieri sera avevo dei cetrioli in frigo quasi ad ammuffire e li ho dovuti consumare quasi per forza..e ora invece vedo sta ricetta!
    mannaggia!
    vabè comunque me la salvo perchè mi piace molto come idea :)

    RispondiElimina
  7. Si sente la freschezza solo a leggerla questa ricetta.
    Bacione

    RispondiElimina
  8. Hola y encantada de conocerte!!Me encanta la cocina Italiana y aquí hay muchísimo trabajo por aprender,me va gusta pasear por tu cocina.

    Un saludo desde Barcelona ;))

    RispondiElimina
  9. @Nicol
    grazie a te per aver ricambiato la visita. un abbraccio

    @Daniela @Patricia @Eliana Pessoa
    veramente difficile affrontare i fornelli in queste giornate di insostenibile calore!!! unica soluzione piatti freschi e leggeri, ma pur sempre gustosi!!! ^ - ^

    @Cuochella
    hai proprio ragione la preparazione ricorda lo tzatziki, variano solo un pò le quantità dell'uno o dell'altro ingrediente!!!

    @silvia
    grazie di essere passata a trovarmi!!! spero di poter contribuire a farti conoscere e gustare la cucina italiana. un abbraccio

    RispondiElimina